Con le Montagne nel cuore, aspettiamo i vostri commenti.

Con le “Montagne nel cuore” chiudiamo questa 12a edizione del Cammina con i Gufi, nel senso di Montagne come luogo geografico e fisico che da sempre contraddistingue le nostre escursioni e Montagne come il piccolo borgo che abbiamo raggiunto alla sommità della camminata notturna. Per noi organizzatori è stata un’edizione con tante novità, impegnativa ma anche ricca di nuove esperienze e incontri.
Ora, per tracciare un bilancio finale, come sempre vorremmo conoscere la vostra opinione che potrete esprimere scrivendo qui sotto i vostri commenti (anche di ha partecipato alle numerose attività diurne e non solo alle escursioni notturne).
Grazie. / staff ccig


(foto reportage di Ariondo Schiocchet / ccig 17-09-2016)

Annunci

41 pensieri su “Con le Montagne nel cuore, aspettiamo i vostri commenti.

  1. Questa è stata la mia prima Cammina Coi Gufi e ne sono rimasto piacevolmente stupito. Inizialmente le premesse (300m di dislivello, 3h di camminata) avevano per un attimo scoraggiato un neofita della montagna come me, ma ho voluto affrontare lo stesso questa avventura e ne è valsa la pena: la camminata è durata anche più del previsto ma la salita era affrontabile e tutto è stato fatto con il ritmo giusto. Gli interventi erano interessanti ed ho imparato molte curiosità, sicuramente il prossimo anno tornerò! 🙂

  2. per il terzo anno consecutivo abbiamo partecipato a questa bella manifestazione e quest’anno abbiamo passato parola ad alcuni nostri amici. Alla fine della camminata eravamo tutti molto contenti. Bella serata e bellissimi posti. Grazie a tutto lo staff e un grazie alla nostra guida Gufo Comune Femmina.

  3. Complimenti allo staff per l’organizzazione della manifestazione. Puntualità e rispetto delle regole (a dispetto della numerosità dei presenti) hanno contraddistinto la camminata del mio gruppo, accompagnato attraverso i meravigliosi boschi della zona dal gufo comune Teddy. Interventi culturali selezionati e non banali: molto piacevoli sia l’intermezzo musicale sia il contributo teatrale. Un’unica speranza per la prossima edizione: che ci sia ancora più “natura”, attraverso il contatto con qualche specie animale particolare (i rapaci, lo capisco, si guardano bene dall’accompagnare le nostre escursioni) … magari un ascolto guidato dei rumori della notte, a caccia di quelle tracce che con la sola vista non siamo in grado di cogliere appieno.
    Un plauso e un sincero ringraziamento a tutti gli organizzatori!
    Barbara, Belluno

  4. Ho partecipato all’incontro con Erica Boschiero: un’esperienza davvero interessante e piú unica che rara, almeno da queste parti. Finalmente un approccio realmente creativo e pratico alla musica, e un confronto diretto con una cantautrice già affermata. Il tutto nell’arco di una mattinata, ma avrei continuato volentieri fino a sera. Complimenti a chi ha avuto questa idea e mille grazie agli organizzatori per l’ottima accoglienza.

    • L’idea è del più creativo dello staff ma Erica Boschiero ci ha messo la sua professionalità e la generosità di condividere la sua esperienza. Grazie della tua partecipazione al prossimo anno / staff ccig

  5. Ho partecipato a questa edizione di Parole e musica in cammino e ne sono rimasto entusiasta, sia per la professionalità e disponibilità di Erica, sia per la possibilità di confrontarsi fra persone che condividono la stessa passione per la musica. Mi piacerebbe che tutto questo avesse un seguito. Complimenti allo staff CCIG per aver organizzato, a mio avviso, la più bella manifestazione a livello provinciale, di promozione turistica del territorio.
    Valter

  6. Ho partecipato a MUSICA IN CAMMINO, prima edizione. Che bella cosa! Prima si cammina nella natura facendo esperienza di sensazioni, emozioni, impressioni e poi, udite udite, si compone una canzone tutti insieme, sotto l’attenta guida di una grande cantautrice come Erica… speriamo in un proseguo!

  7. Giornata, quella di sabato 17, vissuta a 360°. Iniziata la mattina alle 8:30, con la splendida esperienza del laboratorio di scrittura creativa con Erica Boschiero, grazie al quale, per una mattinata siamo passati “dall’altra parte dello stereo” , a scoprire ed esperire in prima persona ed in modo estremamente coinvolgente le fasi che precedono la creazione di un componimento musicale (e, più in generale, la sconfinata ricchezza della poesia nascosta nel nostro quotidiano) e conclusa ad oltre mezzanotte con una splendida scodella di orzotto e dadini di formaggio in compagnia delle persone – ormai praticamente degli amici – che avevano animato la giornata.

    Era la mia prima volta, a Cammina con i Gufi.
    Sono rimasto veramente colpito dalla bellezza di una manifestazione che fa veramente rivivere la ricchezza della sua natura e della sua storia attraverso la viva voce dei suoi protagonisti e dal clima di grande attenzione ed accoglienza per tutti e che, senza neanche affinare tanto lo sguardo, trova immediata spiegazione nella grandissima passione ed umanità che gtraspariva dagli occhi di Teddy, Martina, Renato, Enzo, Vito, Ivana e di tutti gli organizzatori.

    Sono queste le manifestazioni di cui il modo di oggi ha più bisogno.

    I miei sinceri complimenti per tutto quello che avete fatto.

    Quella della mia partecipazione a CCIG e della scoperta della vostra valle è solo una storia appena iniziata.

    • Bravissimo ad aver accolto le nostre proposte a cominciare dal mattino del sabato e grazie per averci comunicato le belle sensazioni che hai vissuto. Ci prendiamo volentieri i complimenti e speriamo di rivederci il prossimo anno. Grazie a te per la bella foto della piazzetta di Montagne che riprende Erica mentre canta, qualcuno di noi l’ha condivisa. / staff ccig

  8. Partecipo ormai da tanti anni; ho perso il conto di quanti. Comunque ogni volta è una sorpresa. Anche quest’anno avete confermato la bravura e l’amore per questo territorio e per le persone che ci hanno vissuto e che ci vivono ancora.
    Pensando al tempo e alla fatica dedicati al recupero di vari tratti del giro di quest’anno, spero che l’intero percorso rimanga fruibile anche per il futuro.
    Grazie infinite!
    Walter

  9. Anche quest’ anno esperienza bellissima! Un percorso affascinante per scoprire luoghi ed angoli di storia che, anche se vivo nel comune di Cesiomaggiore, non conoscevo! Bravissimi tutti e grazie per questa iniziativa che spero continuerà anche i prossimi anni.

    • Bellissimo complimento quello di aver fatto scoprire qualcosa di nuovo del territorio a chi ci vive. Ma anche per noi che prepariamo il percorso è sempre una scoperta continua. / Lo staff ccig

  10. ho partecipato coi miei figli per il 2° anno… ho coinvolto anche altri amici, contenti tutti.. interessante e curioso ciò che ci fate vedere, peccato che alcuni abbiano i tempi troppo contingentati..
    grazie a tutto lo staff che quest’anno ci ha offerto una “calda” accoglienza (..the e orzotto!)
    alla prossima

    • Sì, è vero i tempi sono stretti, ma non sarebbe possibile fare altrimenti perché le persone che chiedono di partecipare sono tante e necessariamente i gruppi per non dilatarsi troppo nel tempo hanno una distanza di venti minuti. Bisogna fare di necessità virtù e cogliere gli stimoli dati che poi possono essere approfonditi in un secondo tempo. Al prossimo anno / Lo staff ccig

  11. Per il 4° anno mi sono immersa nella magia del “Cammina coi gufi” e le mie aspettative non sono state tradite. Fortunatamente il tempo sabato sera ci ha graziati e abbiam avuto modo innanzitutto di vedere con quanta attenzione è stato preparato il percorso…bravi!! E poi ogni volta parteciparvi a me suscita un mix di emozioni che van dalla nostalgia …alla meraviglia, per i luglio , le persone le sensazioni… senza alcun che’ di artefatto.
    Continuate così!! Al prossimo anno!!

    • Grazie di essere così fedele alla cammina con i gufi, e siamo contenti che questa montagna di mezzo e le persone che vi abitano abbiano potuto esprimere tutta la loro potenzialità. Al prossimo anno / Lo staff ccig

  12. UN GRAZIE DAVVERO DI CUORE a tutti gli organizzatori, i volontari e gli amici della manifestazione CAMMINA COI GUFI che è ormai una imperdibile “chicca settembrina”! Anche questa edizione mi è piaciuta notevolmente, c’è stato il giusto mix tra arte, storia, musica, folklore, natura, osservazione, insomma…chi più ne ha più ne metta. Io sono entusiasta e a questo punto…sono curiosa di sapere dove ci porteranno di bello i GUFI l’anno prossimo. Bravi, davvero, per il vostro impegno, la dedizione, la passione e l’amore che si percepisce veramente partecipando alla manifestazione. Un lavoro preziosissimo il vostro, per cui ancora GRAZIE. Complimenti dunque e…arrivederci al 2017!

    • Dove andremo il prossimo anno? Ti rispondiamo con una domanda: dove farai tu il prossimo affresco? Sono due anni che senza saperlo coincidono casualmente questi due avvenimenti! Vedremo se non c’è il due senza il tre! Grazie delle belle parole entusiaste sulla nostra manifestazione / staff ccig

  13. …. Incantato, misterioso, magico percorso … tutto questo è cammina con i gufi … Grazie per averci fatto vivere questo momento.
    Complimenti agli organizzatori e a tutti quelli che hanno permesso questa suggestiva serata.

  14. Era la prima volta che partecipavo a questo evento (la domenica: attività Soranzen per tutti) molto bello e ben organizzato tutti molto gentili e disponibili. Accessibile anche per una persona disabile e in carrozzina come me peccato solo per la pioggia. Ringrazio tutti e la prossima volta parteciperó ancora.

    • Grazie Sara,di aver partecipato alla Soranzen per tutti, effettivamente il tempo non ha aiutato a godere appieno della mattinata, noi abbiamo fatto il possibile. Saremo contenti di vederti anche il prossimo anno / staff ccig

  15. Ho trovato tutto ‘magicamente’ perfetto.
    I luoghi, le persone, la natura e poi il fotografo, la musicista, l’attrice, la guida…alto livello di professionalità!
    Grazie per averci fatto vivere questi luoghi nel passato, nel presente e nel futuro.
    Al prossimo anno!!!

    • E che il futuro riserbi a questi luoghi d’incanto nuova vitalità, ce lo auguriamo anche noi. Grazie per l’apprezzamento sulla professionalità, ce l’abbiamo messa tutta con amore anche se siamo dilettanti.
      A rivederci il prossimo anno / staff ccig

  16. Esperienza fantastica, ancora più bella dell’anno scorso! Bravissime la ragazza alla chitarra e quella che ha fatto il mimo! Unica cosa un po’ negativa: il gruppo troppo numeroso..in certi momenti la quiete della notte era troppo disturbata dalle chiacchiere..

  17. Edizione molto suggestiva per il paesaggio e le testimonianze offerte. Ottima organizzazione e particolarmente emozionante l’intervallo musicale c/o le “Montagne”….. esperienza sicuramente da ripetere.
    Sonia

  18. Direi che la manifestazione è stata molto ben curata. Il percorrere le strade di una volta, le testimonianze della gente del posto, ad ogni tappa un incontro veramente speciale. Musica, rappresentazioni teatrali, racconti di una volta tutti di notevole spessore. Veramente bravi. Era la mia prima volta a cammina coi gufi, non so quindi confrontarle con le altre. Solo in una cosa mi sono trovato spiazzato, ad un certo punto mia figlia mi ha chiesto dell’acqua che io stupidamente non avevo con me. Forse se ci fosse stato un posto di ristoro a metà strada, sarebbe stato utilizzato anche da altri oltre che da me.
    Comunque ritengo l’esperienza del tutto positiva e sicuramente da ripetere, confidando nella passione e nell’impegno di tutto lo staff organizzativo. Faccio i complimenti alla mia guida Teddi, esaustivo e chiarissimo nelle spiegazioni, si vede che c’è molta passione e amore per la storia delle nostre valli e montagne. Continuate così bravissimi.

    • Grazie per le belle parole. Ci spiace per la piccola che aveva sete. In questi casi, vale magari per la prossima volta, rivolgendosi alla “scopa” avrebbe trovato senz’altro la soluzione: sia a Montagne che a Bordugo c’era la fontana ma anche non volendo bere lì i residenti erano tutti a disposizione per eventuali bisogni. L’aspettiamo ancora / staff ccig

  19. Complimenti per la professionalità nell’organizzare un evento così partecipato e così intenso, con artisti di altissimo livello e ricco di persone accoglienti.
    In una parola …bravissimi!

  20. Proprio una bellissima serata anche la bimba sebbene piccola si è proprio divertita speriamo che la manifestazione continui e che magari ritorni in Val di San agabito dov era nata .

    • Abbiamo lasciato il cuore in Val di Sant’Agapito così come “il primo amore non si dimentica mai”. Chissà in futuro, ciao grazie / staff ccig

  21. Era la prima volta che vi partecipavo…serata stupenda,itinerario bello,e sentire i racconti degli abitanti e stato piacevolissimo…ottima pure la guida…insomma,tutto bello…alla prossima spero…grazie.

    • Grazie del suggerimento, in effetti già quest’anno siamo partiti un quarto d’ora prima degli scorsi anni, ma dobbiamo sempre far i conti con la luce e l’imbrunire perchè la Cammina coi Gufi è, per sua natura, complice della notte. Al prossimo anno / staff ccig

Scrivi il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...